Viaggio di Solidarietà (e Cooperazione Senza Frontiere), 4-16 novembre 2010

Anche questo viaggio comincia molto prima … Con l’illusione di riuscire ad organizzarlo con anticipo e bene …

Illusione appunto …infatti due giorni prima telefonando a P. Luciano per altre questioni scopro che lui pensava che noi arrivassimo verso (?!) il quattro novembre e quindi aveva concordato con il Vescovo di incontrarci il 5 o il 6 perchè poi sarebbe partito per gli “esercizi spirituali a Mbejia” … il tutto senza preoccuparsi di comunicarci i dettagli.

Peccato che noi si arrivi a Dar il 5 mattina e il 6 abbiamo fissato l’appuntamento a Mwanza.

Crisi! L’incontro con il vescovo dI iringa è una delle ragioni che ci porta in 4 (io, Gianfranco, Carlo e Mario) in Tanzania, non poterlo incontrare segnifica vanificare il 50% del viaggio, tempi, costi e obiettivi.

Ma ovviamente il Africa le cose si fanno si disfano e si rifanno “senza problemi” … Akuna matata.

Così dopo una serie di concitate telefonate intercontinentali il Vescovo ci incontrerà la mattina del 9 novembre … “Avrà dato buca a qualcun altro” pensiamo, ma va poi bene così.

Si parte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...